Agorafobia

Le persone che soffrono di agorafobia provano ansia anticipatoria nell’affrontare la situazione temuta e, qualora l’evitamento sia bloccato, sperimentano l’attacco di panico, con il conseguente timore di morte e perdita della ragione.

Dietro tali paure sembrerebbe tuttavia celarsi un immaginario catastrofico specifico e caratterizzante la sindrome: la perdita del controllo è percepita come dissolvimento del senso di sé, perdita della coscienza di sé e della percezione di sé come agente, in modo irrecuperabile e definitivo.

Gli agorafobici, infatti, quando arrivano a percepire la perdita del senso di sé, sentono di aver raggiunto una sorta di “punto di non ritorno”. Il pericolo sembra provenire dall’interno non dall’esterno. La morte temuta è infatti legata a malattie che possono far decadere improvvisamente lo stato di coscienza, il senso di sé.

Per la persona che soffre di agorafobia la familiarità sembra essere più rilevante della sensazione di protezione: l’accompagnatore ha in questo contesto la funzione di aumentare il senso di sé mediante la consapevolezza di una relazione nella quale ci si riconosce reciprocamente.

L’agorafobico teme la costrizione in quanto elemento che diminuisce la possibilità di esercitare la propria libertà di agire. Solo secondariamente essa è percepita come impossibilità di fuga. Infatti, vengono vissute come costrittive non solo le situazioni fisicamente tali, ma anche quelle caratterizzate da conflitto tra scopi e quelle legate a valutazioni soggettive.

L’ansia legata agli spazi aperti sembra essere connessa alla mancanza di punti di riferimento percepiti e alla conseguente sensazione di disorientamento e di vuoto. Inoltre, nell’agorafobia entra in gioco il livello motivazionale, in quanto agisce sul senso di sé e quindi sulla disposizione all’ansia e al panico.

 

Per maggiori informazioni o per richiedere una consulenza psicologica contatta il 348 – 7109731 oppure scrivici a psicologimonteverde@gmail.com o molto più semplicemente compila il form nella pagina contatti.

- Via di Monte Verde 35 - Roma

Centralino:

338 - 6911771

Centralino:

348 - 7109731

- Viale dei Quattro Venti 156 - Roma

  • Facebook Basic Black
  • Google+ Basic Black